top of page
  • Matthi

Un periodo di successi per i nostri delfini : Medaglie, miglioramenti e solidarietà

Le ultime tre settimane si sono rivelate un periodo impegnativo per i nostri Delfini, impegnati il 29 ottobre a Rosà (Vicenza) e la scorsa domenica (12 novembre 2023) a Trento. Nel piccolo sobborgo di Bassano del Grappa, quattro dei nostri atleti si sono distinti: Bacher Jan, Boccolari Franco, Boccolari Leo e Bortoli Tommaso. Purtroppo, uno dei giovani Delfini, Leo Marius Mahlknecht, è stato escluso dalle qualifiche per la manifestazione. La nostra prima squadra ha debuttato in questa competizione, rimanendo piacevolmente sorpresa dalla vivacità e dall'efficienza dell'organizzazione della società ospitante. Quasi l'intero programma olimpico è stato svolto in due sessioni. I Delfini hanno tenuto testa ai forti avversari del Veneto, conquistando complessivamente due medaglie: Bortoli Tommaso nei 100m misti con un nuovo record personale di 01:00,15 (argento) e Bacher Jan nei 200m rana (bronzo).


Molto vicino alla forma ottimale è stato Leo Boccolari, che ha migliorato tre record personali su quattro gare. La sua impresa più significativa è stata nei 200m rana, dove ha abbassato il suo tempo di sei secondi, passando da 02:35,48 a 02:29,07. Con questo risultato, Leo si è posizionato tra i primi 20 d'Italia nella sua categoria (dato al 13 novembre 2023). Anche Franco, suo fratello, ha dimostrato una buona forma, rimanendo di pochi decimi al di sotto dei suoi migliori tempi nei 100m stile libero e nei 100m farfalla. L'evento ha anche evidenziato la solidarietà e l'amicizia tra i ragazzi della Bressanone Nuoto e le ragazze dell´ SSV Bruneck, sviluppate durante un collegiale congiunto con le forti atlete pusteresi (Dema Laura, Neidiger Gaia e Straudi Ariel) sotto la guida di Laura Letrari lo scorso marzo. Momento culminante è stata la cena comune la sera prima, durante la quale, tra una buona pizza e molte storie, i due allenatori, Laura e Matthi, hanno condiviso risate e momenti piacevoli con i propri atleti.


Il 12 novembre, i delfini sono scesi in acqua con il gruppo quasi al completo, rispondendo all'invito del Buonconsiglio Nuoto di Trento. La piscina a Gardolo (Trento) è da anni un luogo di eccellenti prestazioni per i nostri atleti. Complessivamente, è stato possibile ottenere il 50% di nuovi record personali: dodici su ventiquattro partenze. Sono state disputate tutte le gare da 100 metri dei quattro stili canonici, i 400m stile libero e i 200m misti. In ogni competizione, uno/una dei/delle nostri/e atleti/e è sceso/a in acqua. Bacher Jan, Bortoli Tommaso e Mahlknecht Leo Marius hanno conquistato tre medaglie d'oro e due d'argento. I nostri nuotatori più giovani, Castagnaro Matteo, Cavone Andrea, Danieli Edoardo, Nagler Armin, Thomaseth Lukas e Weissteiner Martha, hanno raccolto i frutti del loro impegno durante le scorse settimane di duri allenamenti, con una percentuale di nuovi record personali di circa l'80%. Dopo un weekend intenso, durante il quale sono stati coinvolti in due balli di maturità, Dorfmann Valentina e Goller Elena sono comunque scese in acqua. La nuotatrice di Bressanone ha nuotato nei 400m stile libero, mancando di poco il suo miglior tempo. Elena, di Bulla (Ortisei), dopo essere stata malata per circa 10 giorni e aver svolto solo due allenamenti, è stata a nove decimi dal suo miglior tempo nei 100m stile libero. Un applauso per queste prestazioni e per quelle di tutto il gruppo. I volti soddisfatti di Coach Matthi e Domme erano particolarmente evidenti in questa domenica pomeriggio.

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page