top of page
  • Matthi

Coppa Brema, da sempre un momento clou della stagione invernale



Il 18 dicembre 2022 si è svolta a Trento la Coppa Brema. Si tratta della gara a squadre più importante, che è anche molto apprezzata dai nostri delfini. La competizione si svolge in onore della defunta squadra nazionale di nuoto, morta in un incidente aereo a Brema nel 1966.


L'intero programma olimpico viene nuotato durante questa manifestazione, ad eccezione della staffetta 4x200m stile libero. Ogni squadra ha una squadra femminile e una maschile, con un atleta per distanza.


Per i nostri delfini la giornata è iniziata molto presto, precisamente alle 7 del mattino. Dopo il viaggio nel gelo, i nostri atleti hanno potuto sperimentare di nuovo un riscaldamento pre-gare, come prima della pandemia, cioè circa 200 nuotatori in piscina contemporaneamente. Questa breve allenamento quindi è stata più una lotta per la sopravvivenza che un riscaldamento prima di una gara importante.


Le gare al mattino si sono svolte senza alcuni problemi. Meritano una menzione speciale Tommaso Bortoli e Bacher Jan, che hanno stabilito i nuovi record societari con 04:05,47 nei 400m stile libero e 02:19,30 nei 200m rana. Jan si è anche avvicinato al limite per i Campionati Italiani Giovanili di Riccione ad aprile. Questo tempo gli permette di fare un enorme balzo in avanti nelle classifiche nazionali per la fascia d'età 2003/2004. La qualificazione può avvenire tramite il limite o la graduatoria; si qualificano i primi 40 della rispettiva categoria ("cadetti").


La squadra delle ragazze ha combattuto con coraggio in entrambe le fasi della competizione, anche se alcune di loro nelle settimana prima della manifestazione hanno dovuto prendersi una pausa obbligatoria a causa dell'influenza. Un ringraziamento speciale va alla nostra Lea Fischer, che quest'anno ha aggiunto un'altra stagione dopo la sua maturità e, nonostante le sue precarie condizioni di salute, si è presentata alla partenza in entrambe le distanze della farfalla. Un grande plauso va anche alle due triatlete Dena Bacher e Victoria Dofrmann, che non esitano mai a dare una mano ai loro colleghi di squadra della sezione “nuoto”.


Dopo una pausa pranzo con generose porzioni di pasta e vari piatti di carne, si è tornati in piscina per la lotta per la sopravvivenza durante i 45 minuti del riscaldamento. Nel pomeriggio, anche i ragazzi hanno lottato con coraggio e con 17:05,27 il nostro Boccolari Franco ha stabilito il nuovo record societario nei 1500m stile libero.

Alla fine, i ragazzi si sono classificati al quarto posto con 8965 punti (200 punti in più rispetto all'anno scorso) tra le 15 squadre partecipanti. Nella gara femminile c'era le nostre ragazze si sono piazzate a metà classifica, al settimo posto su 16 squadra al via.


Il periodo natalizio è ormai alle porte ed è tempo di ricaricare le batterie. Il nostro team si sta godendo il tempo con la famiglia e gli amiici. I nostri delfini e i coach Matthi e Arianna colgono l'occasione per augurare a tutti un buon Natale, tanti momenti felici e augurano a tutti un buon anno nuovo.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page