top of page
  • Matthi

Innsbruck, palcoscenico per l'inizio della nuova stagione

Non solo l'Euregio Swim Cup ci lega al capoluogo del Tirolo del Nord, ma anche una lunga tradizione che ci vede debuttare nella nuova stagione a Innsbruck. Nel fine settimana si è svolto il 18° Alpenmeeting, organizzato dalla SU Hall. In totale sono stati 15 i delfini al via.

I fine settimana iniziano a cambiare di nuovo, perché sono in arrivo numerose gare per la nostra prima squadra. Non si è trattato solo del debutto dell'intera squadra nella stagione 2023/2024, poiché c'erano anche sei volti nuovi alla partenza per la prima squadra dell'ASV Schwimmclub Brixen, ovvero Castagnaro Matteo (2010), Danieli Edoardo (2010), Leo Marius Mahlknecht (2010), Nagler Armin (2010), Thomaseth Lukas (2010) e Goller Anna (2009). I ragazzi sono passati dagli esordienti A agli assoluti a settembre, Anna ha lasciato - per motivi scolastici - il suo club d'origine, lo Schwimmclub Gröden, e ora fa parte dell' "Orange Wave" di Bressanone.

Proprio i partecipanti più giovani hanno convinto con le loro prestazioni, ottenendo un nuovo miglior tempo personale in tutte le distanze nuotate. Leo Marius e Anna hanno mancato di poco il miglioramento del 100% delle loro prestazioni. È stato fantastico per gli allenatori Matthi e Dominik vedere con quale motivazione e volontà di migliorare i giovani nuotatori sono andati alla partenza. Sono state gettate le basi per un grande futuro. D'altra parte, vale anche la pena di sottolineare che sono state trovate molte opportunità di miglioramento, che - si spera - genereranno ulteriori miglioramenti e grandi momenti nello sport agonistico nei prossimi anni.

Anche i nostri nuotatori più "anziani" si sono comportati bene nel complesso e hanno nuotato vicino ai loro migliori tempi personali. Tommaso Bortoli (2005) è riuscito addirittura a migliorare il suo record personale nei 100m misti e nei 100m farfalla, cosa non scontata per un atleta della sua età nel mese di ottobre. Complessivamente, i nostri nuotatori hanno vinto sei medaglie (2/1/3) e hanno migliorato i loro tempi migliori di oltre il 70%. La stagione non poteva iniziare in modo migliore.




18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page